Flussi di traffico in viale Edison e Italia, petizione dei Comitati cittadini

trafficoDal Comitato cittadini di viale Edison e Cascina Gatti riceviamo e pubblichiamo

“In concomitanza alle modifiche del piano per la mobilità attorno alle aree ex Falck, il Comitato cittadini di viale Edison ed il Comitato Cascina Gatti hanno presentato al Sindaco di Sesto San Giovanni una una petizione con le seguenti richieste:

  1. Viale Edison e viale Italia dovranno sostenere gli stessi flussi di traffico; ed il prolungamento di viale Edison non deve trasformarsi in una vera e propria tangenziale fra le case.
  2. La rotonda Edison-Marzabotto non solo va mantenuta, ma deve essere adeguata alle normative.
  3. I parcheggi su viale Edison vanno mantenuti, con un significativo incremento di quelli per le persone con disabilità.
  4. L’immissione su viale Edison, dai passi carrai direttamente sfocianti sullo stesso viale, dovrà essere la più semplice e meno pericolosa possibile.
  5. Servono soluzioni praticabili per i pedoni, con rallentatori atti a mantenere la sicurezza nell’attraversamento per non rischiare incidenti. Serve inoltre la realizzazione di una pista ciclabile, che colleghi Parpagliona e Cascina Gatti alla metropolitana di Sesto Marelli.
  6. Impegni concreti per la riduzione del traffico di attraversamento, da cui la città è quotidianamente travolta. Primo obiettivo la chiusura del casello per il pedaggio sulla tangenziale Nord -A 52.
  7. Convocazione di una assemblea cittadina sugli argomenti posti in evidenza.

Il Sindaco, in base all’art. 18 dello Statuto Comunale vigente, è tenuto a fornire risposta scritta e motivata entro il 25 maggio prossimo.
Legato al futuro di viale Edison, e con tutte le problematiche connesse, siamo di fronte al progetto del comune di Milano di fare sfociare su via Porto Corsini-Fiume-Sesto Marelli-Edison la famigerata tangenzialina di collegamento est-ovest.
Per questo, ci siamo affrettati a presentare richiesta scritta al Sindaco ed agli Assessorati competenti, affinché vengano attuati i seguenti controlli: rilevamento del numero di veicoli che transitano in via Fiume; specifico rilevamento della qualità dell’aria nella suddetta via Fiume; controlli relativi all’inquinamento acustico sempre su via Fiume.
Ovviamente auspichiamo che le risultanze di queste verifiche forniscano ulteriori argomentazioni all’Amministrazione Comunale, contro l’ipotesi di tangenzialina.
Tutti i problemi che andiamo evidenziando rispetto a viale Edison, verrebbero amplificati a dismisura con il progetto di Milano su via Fiume.
Quindi, dobbiamo cercare di stoppare questo progetto, sottolineando quanto sia importante farci sentire subito, prima che sia troppo tardi”.

Comitato cittadini di viale Edison
Comitato Cascina Gatti

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Primarie PD, costituito a Sesto il Comitato per Elly Schlein

Giovedì 2 febbraio è stato costituito a Sesto San Giovanni il comitato in favore della candidatura …

Lascia un commento