Sesto nel Cuore: videosorveglianza a Sesto, storia di sprechi e scelte sbagliate

atlantide sottopasso“Mentre la maggioranza di centro sinistra si accinge ad approvare nuove tasse, l’inchiesta sulla videosorveglianza a Sesto San Giovanni svela anni di sprechi e di scelte sbagliate che proseguono anche oggi con il progetto dedicato al sottopasso Marelli”. Con queste parole i consigliere comunali di opposizione della lista civica Sesto nel Cuore lanciano la conferenza stampa in programma alle ore 11.30 al sottopasso Marelli-Roma (ingresso via Roma).
“Spiegheremo le tante inefficienze e gli sprechi del servizio di videosorveglianza sestese – spiega il capogruppo Gianpaolo Caponi -, scoperte attraverso una inchiesta approfondita compiuta dal consigliere comunale Marco Lanzoni”.
“Nello specifico – aggiungono Angela Tittaferrante e Marco Lanzoni – mostreremo gli sprechi compiuti anche in occasione della recente installazione delle videocamere al sottopasso Marelli”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Elezioni Cusano, Valeria Lesma candidata del centrodestra 

Valeria Lesma correrà per il rinnovo del mandato di sindaco di Cusano Milanino alle prossime …

Lascia un commento