Confucio cerca traduttori, in palio due voli per la Cina

cinaSi terrà giovedì 23 aprile alle 9.45 la seconda edizione del concorso di traduzione dal cinese all’italiano per studenti italiani (o italofoni) organizzato dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con Cathay Pacific. In palio due voli aerei per la Cina. Il concorso è riservato a studenti iscritti in un ateneo della Lombardia.
Due i testi da tradurre, uno letterario e uno tecnico, in due ore di tempo. La prova di traduzione si terrà nell’Aula Magna del Polo di Mediazione Interculturale e Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano (Piazza Montanelli,1 Sesto San Giovanni). Le due traduzioni migliori si aggiudicheranno un volo aereo a/r per la Cina offerto da Cathay Pacific.Per iscriversi occorre inviare una mail dal titolo “Concorso di traduzione” a info.confucio@unimi.it  entro il 16 aprile, indicando nome, cognome, numero di matricola, ateneo di appartenenza e scansione del tesserino universitario. Durante il concorso sarà ammesso l’uso di dizionari solo cartacei. E’ necessario, inoltre, che gli studenti si presentino al concorso con un documento d’identità. La commissione che valuterà gli elaborati è composta da Alessandra Lavagnino, direttore dell’Istituto Confucio, Clara Bulfoni, docente di lingua cinese all’Università degli Studi di Milano, Maria Gottardo, traduttrice e docente di lingua e letteratura cinese all’Università di Bergamo, Valentina Ornaghi, docente di lingua cinese all’Università degli Studi di Milano e Margherita Rosa, Sales Executive di Cathay Pacific. I vincitori del concorso saranno contattati via mail prima della premiazione, che si terrà in occasione dell’evento organizzato all’interno di Expo nel mese di maggio.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Salesiani Sesto, grande partecipazione alla Festa della Scuola

“L’ultima volta che ci siamo riuniti in questo cortile per la festa della scuola è …

Lascia un commento