‘Città in Giallo’ in biblioteca. Tre scrittori noir raccontano le loro città

scrittore-morchio-bruno

Visto il notevole successo ottenuto lo scorso anno Gli amici della Biblioteca e la libreria Tarantola, in collaborazione con la Biblioteca civica “Pietro L. Cadioli”, presentano la seconda edizione di ‘Città in giallo’, tre serate noir, dedicate a tre scrittori di gialli, Bruno Morchio, Marco Malvaldi e Gianni Biondillo che, raccontano le loro città attraverso le vicende dei loro protagonisti, dall’investigatore Bacci Pagano, al barista Massimo con i quattro anziani frequentatori del suo bar, all’ispettore Ferraro. Tre città italiane, Genova, Pisa e Milano, che fanno da sfondo alle vicissitudini dei loro personaggi, creando ambientazioni diverse, ma tutte cariche di suspense.
Si comincia stasera, alle 21, con Bruno Morchio (nella foto) e il racconto della “sua” Genova e si prosegue martedì 31 marzo con Marco Malvaldi (Pisa) e mercoledì 15 aprile con Gianni Biondillo (Milano).
Accompagnamento musicale a cura dell’Ensemble Intrigo Internazionale. Converserà con gli autori Luca Crovi, giornalista e scrittore. Appuntamento in Biblioteca Villa Visconti d’Aragona Spazio Contemporaneo “Carlo Talamucci” in via Dante 6, Sesto San Giovanni.
Bruno Morchio è nato nel 1954 a Genova, dove vive e lavora come psicologo e psicoterapeuta. Ha pubblicato articoli su riviste di letteratura, psicologia e psicoanalisi ed è autore dei romanzi, che hanno per protagonista l’investigatore privato Bacci Pagano, ironico e disilluso, amante della musica di Mozart, del buon vino e della buona tavola.
Protagonista è Genova, filtrata dagli umori e dalla memoria di Bacci Pagano e raccontata privilegiando alcuni quartieri, come la delegazione operaia di Sestri Ponente, il levante cittadino, ricco di crêuze che scendono al mare, la circonvallazione a monte e, soprattutto, la città vecchia con i suoi caruggi, i palazzi fatiscenti ed il suo popolo fatto di artigiani, pensionati, immigrati e prostitute.
Info: www.gliamicidellabiblioteca.weebly.com

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Jass Curling Club saluta Sesto, Vino: perdiamo un altro pezzo importante dello sport

Fiore all’occhiello del PalaSesto, dopo vent’anni di gloriosa attività a Sesto San Giovanni, il Jass …

Lascia un commento