Home » Tempo libero » Sport » “Per la libertà. Il rugby oltre le sbarre”
 Antonio Falda ospite al Pertini

“Per la libertà. Il rugby oltre le sbarre”
 Antonio Falda ospite al Pertini

rugby-libroSabato 14 marzo ritorna “Parole di Sport”, il ciclo di incontri promosso dal Servizio Sport di Cinisello Balsamo e dedicato ad una diversa cultura di sport. Ospite Antonio Falda, che presenterà il nuovo libro “Per la libertà. Il rugby oltre le sbarre” (pubblicato con il patrocinio del Ministero di Giustizia, del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, della Federazione Italia Rugby e del Club Amatori Rugby) e accompagnerà lungo un viaggio in otto carceri italiane alla scoperta del rugby.
L’appuntamento è per le ore 16.30 presso l’Auditorium del Centro culturale Pertini. 
L’ ingresso è libero fino ad esaurimento posti con precedenza alle Scuole.
Il racconto parte dal “Progetto carceri” – un’iniziativa che promuove l’inclusione sociale e lavorativa di persone in esecuzione penale – e si sviluppa attraverso “storie ovali” in cui il rugby si fa strumento sociale, educativo e di recupero.
Una ricerca emozionante su come la pratica sportiva incida nell’animo delle persone, diventando in questo caso uno scopo in più per affrontare il rigore di una condanna: un’opportunità di sentirsi liberi. Una ricerca che si incrocia con storie di ragazzi di strada “a cui il rugby ha fatto bene”, di operatori che impegnano il loro tempo libero per andare a insegnare il rugby in carcere e di direttori penitenziali che hanno accettato la scommessa di far entrare tra le sbarre una disciplina etichettata come violenta.
La scoperta di uno sport che non è solo uno svago, ma anche e soprattutto uno strumento educativo perché “il rugby non guarda come sei fatto. Ti prende con sé, comunque”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Allianz Geas, terza giornata di campionato al PalaNat con San Martino

Dopo la bella vittoria ottenuta sul campo, prima mai conquistato, di Lucca (84-62), l’Allianz Geas …

Lascia un commento