A Niguarda il traguardo del millesimo trapianto di cuore

“Cuore, trapianti: a Niguarda il paziente numero 1.000. Un traguardo raggiunto in 30 anni di professionalità. Un altro record per la sanità lombarda!”.
E’ quanto scrive su twitter il Vice Presidente e Assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani complimentandosi per l’importante risultato ottenuto dall’Ospedale milanese. L’operazione risale al dicembre scorso e ci sono volute diverse settimane di degenza in terapia intensiva per il recupero. “La paziente sta bene ed è stata dimessa nei giorni scorsi – annuncia Maria Frigerio, Direttore del Dipartimento Cardiotoracovascolare -.  Abbiamo scelto di darne notizia più tardi viste le difficoltà del caso. Si tratta, infatti, di una donna arrivata all’intervento in condizioni di estrema urgenza e gravità. Dopo il necessario periodo di stabilizzazione in terapia intensiva, oggi sta affrontando la riabilitazione in una struttura sul territorio. Per noi ogni trapianto che va a buon fine è il successo di un gioco di squadra che coinvolge tanti professionisti”.
La squadra, composta dall’équipe della Cardiologia, della Cardiochirurgia e dallo staff degli Anestesisti e Rianimatori, guarda già avanti, infatti, nei giorni scorsi è stata operata con successo la paziente numero 1.002.
A Milano Niguarda è l’unico ospedale ad effettuare il trapianto cardiaco, ed è uno dei tre centri autorizzati in Regione Lombardia; vengono eseguiti i trapianti di cuore sia per i pazienti in età pediatrica sia per quelli in età adulta. Il primo trapianto di cuore è stato realizzato nel 1985 e da allora questa procedura è utilizzata per il trattamento delle forme più avanzate di insufficienza cardiaca.
Infine una lieta sorpresa per il 2014 arriva dall’area delle donazioni che per la maggior parte degli organi ha registrato un sostanziale incremento: se gli organi reperiti a Niguarda nel 2013 sono stati in totale 55, il numero è salito a 68 per l’anno appena concluso. Più che raddoppiate, invece, le donazioni delle cornee (che tecnicamente rientrano nella donazione di tessuti), sono state 62 nel 2013, ben 129 nel 2014.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sanità, Regione avvia screening per tumore prostata e polmoni

In Lombardia nel 2024 saranno attivati specifici programmi di screening per i tumori alla prostata …

Lascia un commento