Nuove aree cani in città, Comune di Cinisello: richiesta dei cittadini

areacaniNei giorni scorsi nei pressi della nuova area cani realizzata all’interno dei giardini di via Sauro angolo Respighi sono stati avvelenati alcuni cani.
 A ciò si aggiunge l’imbrattamento di alcune panchine, installate solo qualche settimana fa, con frasi ingiuriose e minacciose rivolte ai padroni dei cani per scoraggiarli a portare i loro amici a quattro zampe nella zona.
“L’ubicazione delle cinque aree cani già realizzate o ancora da realizzare nell’ambito dell’appalto di riqualificazione delle aree verdi è stata selezionata sulla base di numerose richieste pervenute negli anni da parte dei cittadini”. La precisazione arriva dal  Settore Ecologia e Attività produttive del Comune di Cinisello Balsamo. “
Inoltre – aggiungono dal Comune – collocare bocconi avvelenati nell’area costituisce reato del codice penale (articoli 544-bis e 544-ter uccisione e maltrattamento di animali). L’articolo 14 T.U. Leggi sanitarie (Regio Decreto 27.07.1934, n° 1265) proibisce e punisce lo spargimento di sostanze velenose con reclusione e ammende”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Aned, tutte le iniziative del Giorno della Memoria

Fitto programma di iniziative della sezione Sesto Monza di ANED per la commemorazione del Giorno …

Lascia un commento