Il caso Moro rivive sul palco del Teatro Manzoni di Sesto San Giovanni

moro-spettacolo-pelucca“Non l’hanno ucciso le Brigate Rosse, Moro e i ragazzi della scorta furono uccisi dallo Stato.” Questa frase è il fulcro dell’azione scenica dello spettacolo teatrale “Moro: i 55 giorni che cambiarono l’Italia”, una produzione Centro Mediterraneo delle Arti, di e con Ulderico Pesce e Ferdinando Imposimato, giudice titolare dei primi processi sul caso Moro.
Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Menotti di Milano dal 27 al 30 gennaio (Info: tel. 02 36592544 biglietteria@tieffeteatro.it acquisti online su www.teatromenotti.org) e farà tappa anche nel nord Milano a Sesto San Giovanni grazie alla fondazione La Pelucca Onlus. Un benefattore della fondazione ha infatti deciso di “offrire” alla città lo spettacolo sabato 31 gennaio alle ore 20.45 al Teatro Manzoni a Sesto San Giovanni (piazza Petazzi 18).  L’ingresso in questo caso sarà ad offerta libera e il ricavato sarà destinato alla Fondazione La Pelucca per la realizzazione della Residenza per Disabili in Villa Pelucca e al Programma Italia di Emergency.
È gradita la prenotazione al numero 347 0709457.    

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Il Gigante festeggia 50 anni e cerca giovani da assumere

Il gruppo ‘Supermercati il Gigante’ festeggia i cinquant’anni. Il primo punto vendita fu aperto a …

Lascia un commento