Istituto Paganelli, la scuola che vuole fare musica a tutti

musica-scuolaCon l’inizio del prossimo anno didattico è in arrivo un’importante novità per gli alunni della scuola secondaria di primo grado “Anna Frank” di Cinisello Balsamo. Come spiegato lunedì 26 gennaio nel corso della presentazione stampa dal preside Luigi Leo e dai docenti Saverio Moscatiello, Patrizia Monti e Vittoria Bighi, verranno istituiti infatti dei corsi musicali gratuiti, tenuti da docenti esterni qualificati, all’interno dell’orario settimanale di lezione. L’insegnamento riguarda quattro strumenti: il violino, il sassofono, la fisarmonica e le percussioni. Il progetto, molto ambizioso, in realtà è ben più ampio e prevede anche la creazione futura di un’orchestra di scuola e di un coro d’istituto. L’obiettivo è quello di colmare il buco legislativo e fornire così ai giovani ragazzi la possibilità di imparare uno strumento musicale, visto che il buon vecchio conservatorio è ormai in via di estinzione.
L’Istituto Comprensivo “Balilla Paganelli” da una quindicina di anni ha acquisito un indirizzo musicale, essendo tra le prime scuole a sperimentare con diverse iniziative l’insegnamento con indirizzo musicale grazie decreto numero 201 del 1999. Sempre un occhio di riguardo verso la musica, dunque, anche perché considerata uno strumento fondamentale per favorire l’integrazione degli alunni stranieri, in continua crescita nel quartiere Crocetta e che da qualche anno hanno superato in termini percentuali quelli italiani. Ma quella musicale non è la sola attività “extra” dell’istituto, che presenta anche un laboratorio teatrale frequentato non solo dagli studenti iscritti alla scuola primaria, ma anche da quelli che sono usciti e che hanno fatto richiesta di rimanervi anche negli anni successivi. Anche in questo caso l’offerta è piuttosto ricca e prevede, sempre all’interno dell’orario scolastico, una giornata dedicata alla danza coreografica dove vengono insegnati danza, recitazione e canto. Nel corso degli anni sono stati realizzati già diversi musical e il prossimo 22 maggio al teatro Rondinella verrà inscenato quello di Dracula.
E’ questa, in sintesi, la nuova sfida di una scuola di frontiera che per rispondere all’esigenza di una vera inclusione sociale e culturale vuole scommettere sulla musica con molteplici scopi: contrastare la dispersione scolastica e l’emarginazione, valorizzare la musica come strumento di crescita personale e incrementare il talento musicale nei ragazzi. Sul sito www.isc-paganelli.gov.it, in continuo aggiornamento, sono disponibili maggiori informazioni sulle attività dell’istituto e sono già aperte le iscrizioni per l’anno didattico 2015/2016.

Fabio Casati

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Cinisello, riapre domani la scuola Collodi

Riapre domani la scuola Collodi di Cinisello Balsamo che questa mattina non ha potuto riprendere …

Lascia un commento