Cinisello, al centro culturale ‘Il Pertini’ numerose iniziative per il Giorno della Memoria

buchenwald_1945_-_margaret_bourke-withe-784c0“A settant’anni dalla liberazione dei campi nazisti di prigionia e di sterminio va ribadita con forza la condanna di tutte le forme di fanatismo e di integralismo. Ritengo importante e necessario mantenere la memoria di quanto è successo, affinché non possano più ripetersi tragedie analoghe”. Con queste parole il sindaco Siria Trezzi presenta le iniziative promosse per celebrare il Giorno della memoria. 
Fino a domenica 1 febbraio, presso il Centro culturale Il Pertini è presente un’ampia esposizione di libri, bibliografia sul tema e pannelli con fotografie e documenti relativi alla deportazione cinisellese.
Si comincia oggi, martedì 27 gennaio, con la visita guidata (su prenotazione) ai bunker antiaerei degli ex Stabilimenti Breda.
Giovedì 29 gennaio (ore 21.00, Auditorium Pertini) si terrà invece la Lettura scenica “Senza colpa: si darà voce a chi non ha potuto parlare, ma ha lasciato un racconto, un breve scritto, o anche soltanto un segno. Le voci di coloro a cui fu inflitta la sorte di vivere – senza colpa – l’inferno.
Non mancheranno inoltre gli incontri per gli studenti con i testimoni della deportazione e della lotta di Liberazione e i viaggi ai campi di sterminio nazista e nei luoghi della memoria. Per tutte le informazioni vedi il programma nel dettaglio.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Paderno più verde e sicura con il Progetto Città metropolitana Spugna

Un ambizioso piano per contrastare gli allagamenti causati da nubifragi e bombe d’acqua, che sempre …

Lascia un commento