La lettera/ Sesto San Giovanni, assenza di decoro nelle strade …

Gentile Direttore, vorrei portare alla attenzione dei suoi lettori una situazione spiacevole e a dir poco imbarazzante in cui mi sono imbattuto qualche giorno fa a Sesto San Giovanni, mentre mi trovavo in auto con la mia famiglia.
Erano da pochi minuti passate le 19 e 30 e stavo accompagnando mio figlio agli allenamenti di calcio. Percorsa via Fratelli Bandiera (per intenderci, dietro lo stadio Breda), noto in mezzo alla strada due signorine discinte che si producono in atteggiamenti indecorosi e volgari, non curandosi minimamente del passaggio di famiglie.
Ma domando: è mai possibile che le strade sestesi (anche centrali e frequentate, in questo orario, da famiglie e bambini) debbano essere caratterizzate da questa assoluta assenza di decoro?
Non sta a me giudicare la possibilità o meno di esercitare la “professione” più antica del mondo, ma che almeno si abbia il buon senso di non mostrarsi così sfacciatamente davanti ai più piccoli. Le dico solo che mia moglie, disgustata, voleva scendere dall’auto per esprimere a queste signore tutto il suo disappunto.
Mi domando infine: non c’è nessuno in questa nostra bella (forse una volta) città che passi, di tanto in tanto, a controllare le vie del centro? E’ forse chiedere troppo?
Cordialmente

V.M.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Strisce blu, manifestazione pubblica di protesta organizzata da Gianpaolo Caponi

Non si placa in città il dibattito sul nuovo piano della sosta a pagamento al …

Lascia un commento