Crollo intonaco alla materna Vittorino Da Feltre, struttura chiusa per analisi più approfondite

Sono tornati a casa i sei bambini rimasti feriti lievemente dopo il crollo, pochi minuti dopo le 10, di parti di intonaco e mattoni del soffitto in un’aula della scuola dell’infanzia Vittorino da Feltre di Sesto San Giovanni.
Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, accorsi sul posto, a cadere non sarebbe stato solo l’intonaco ma una parte della soletta, fatta di mattoni forati (foto Daniele Mascolo © ANSA).
Sette i bambini feriti, tra i quali una piccola di 3 anni portata in codice giallo all’ospedale Niguarda dove, dopo una tac, i medici hanno escluso qualsiasi complicazione. Resterà in osservazione per qualche ora prima di essere dimessa.
Intanto nella scuola materna di via Leopardi 235, questa mattina i vigili del fuoco hanno portato avanti una serie di verifiche di staticità dichiarando la struttura temporaneamente inagibile. Secondo una prima analisi compiuta dai Vigili del Fuoco, il distacco dell’intonaco sarebbe un episodio imprevedibile e non prevenibile, probabilmente dovuto ad uno sbalzo termico.
“Le prime analisi della situazione – ha commentato il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò, recandosi sul posto questa mattina insieme agli assessori all’Educazione Roberta Perego e ai Lavori Pubblici Alessandro Piano – sono tranquillizzanti rispetto allo stato dell’edificio. Ma per poter garantire la massima serenità ho deciso di chiudere la struttura sia oggi sia domani per permettere ai nostri tecnici di effettuare un’analisi più approfondita ed escludere al di là di ogni dubbio qualsiasi problema”.
L’analisi dei tecnici inizierà già da questo pomeriggio e, se le relazioni saranno positive, fin da lunedì sarà possibile riaprire la struttura di via Leopardi.

 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Osservatorio. Plusvalenze: vere o fittizie?

Ha fatto molto scalpore la condanna inflitta ai dirigenti della Juventus e la conseguente penalizzazione di …

Lascia un commento