Tetti del Cimitero Vecchio, partono i lavori per la copertura provvisoria

Sono finalmente iniziati i lavori per la messa in sicurezza e la copertura provvisoria di tutti i tetti del Cimitero Vecchio di via Rimembranze, dopo il furto delle grondaie di rame. Proprio nei giorni scorsi anche sul nostro sito un lettore aveva segnalato la persistente situazione di disagio al cimitero monumentale sestese (leggi articolo).
Ora finalmente partono i lavori. “All’inizio dell’autunno – sottolineano dal Comune – il cimitero è stato preso di mira da ladri che hanno asportato dalle coperture quasi 500 metri lineari di grondaie in rame, provocando anche la rottura di un gran numero di tegole dei tetti e danneggiando irreparabilmente gran parte delle coperture. Oggi, dopo aver trovato i fondi per l’intervento, l’impresa aggiudicataria ha iniziato la posa di una copertura provvisoria in teli di nylon termo estensibile. Il costo dei lavori è di circa 40.000 euro per una durata – tempo permettendo – di dieci giorni”.
“I costi per rifare una copertura definitiva – ha commentato il vicesindaco Felice Cagliani – sono molto alti. Stiamo parlando infatti di un impegno di circa 300.000 euro per rifare tutti i tetti e dotarli di nuove grondaie in lattoneria di alluminio. E’ chiaro che, nel frattempo, abbiamo il dovere di garantire la massima accessibilità del cimitero vecchio anche nel periodo invernale, quello climaticamente più difficile, ed è per questo che abbiamo deciso di adottare questa soluzione provvisoria ma efficace”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Primarie PD, costituito a Sesto il Comitato per Elly Schlein

Giovedì 2 febbraio è stato costituito a Sesto San Giovanni il comitato in favore della candidatura …

Lascia un commento