“Destinazione Sesto” in vista di Expo: da Regione i finanziamenti al progetto del Comune

C’è anche “Destinazione Sesto”, il progetto del Comune di Sesto San Giovanni presentato al bando regionale per la selezione di iniziative di valorizzazione del patrimonio culturale lombardo in vista di Expo 2015, tra i progetti selezionati e finanziati da Regione Lombardia.Su 219 progetti presentati da tutte e dodici le province lombarde, quello sestese è risultato il dodicesimo, rientrando così nel gruppo dei venti finanziati (per un totale di 4.421.000 euro di finanziamento regionale).
Per quanto riguarda il progetto sestese, su 292.617 euro di costo totale, infatti, la Regione coprirà 187.900 euro.
“Destinazione Sesto”, che terminerà entro luglio 2015, prevede interventi di riqualificazione al villaggio Falck, l’installazione al Mage di viale Italia di un tornio e di ghiere per le biciclette per favorire la mobilità ciclabile e l’inserimento della struttura nei circuiti di visita del patrimonio industriale sestese, l’allestimento in città della mostra “UNFOLD ex aree Falck”, realizzata ed esposta al Politecnico di Milano nel dicembre del 2013.
Accanto a questi interventi, il progetto finanziato prevede azioni di promozione turistico –culturale come l’accoglienza di visitatori stranieri, sviluppo di percorsi e visite guidate, segnaletica sui circuiti del patrimonio industriale, la realizzazione di materiali stampati e l’incremento dei contenuti dell’applicazione per smartphone e tablet Jeco Guide, finalizzata alla conoscenza e alla visita del patrimonio storico-culturale del Nord Milano.
Sarà inoltre l’occasione per proseguire con il progetto Sestopedia (l’encilopedia partecipata di Sesto on line sulla piattaforma Wikipedia) e la valorizzazione di video e immagini d’archivio.
Gli altri progetti. In provincia di Milano, oltre al progetto sestese è stato selezionato anche il progetto ‘MU2 – collezioni e colazioni nei musei. Itinerari di cultura alimentare sul Naviglio Pavese’ proposto dal Comune di Zibido San Giacomo (80.820 euro), mentre a Monza e Brianza i progetti del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, ‘Valorizzazione del patrimonio culturale degli appartamenti reali e delle pertinenze della Villa Reale di Monza e promozione dell’avvio della fruizione unitaria in vista dell’Expo 2015’ (300.000 euro) e ‘Il Sistema Ville Gentilizie Lombarde per Expo’, proposto dal Comune di Cesano Maderno (299.600 euro).

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Carta, Lombardia ‘riciclona’: nel 2021 differenziate oltre 570.000 tonnellate

Nel 2021 in Lombardia sono state raccolte e avviate a riciclo più di 570.000 tonnellate …

Lascia un commento