Il nido sestese Tonale premiato alla Biennale di Architettura

Una menzione speciale per l’Asilo nido Tonale di Sesto San Giovanni nell’ambito del concorso nazionale “Agile e bella – architetture di qualità per la qualità delle scuole”.
E’ stata consegnata questo fine settimana allo studio di architettura RoccAtelier, alla presenza dell’Assessore all’Educazione del Comune Roberta Perego – dal Ministro dei beni e Attività culturali e dal Ministero dell’Istruzione alla Mostra internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia.
L’asilo nido, inaugurato nel 2005, è stato premiato “perché esempio – si legge nella menzione – di innovativa soluzione tipologica, distributiva, morfologica e per il progetto educativo e pedagogico”. Un nuovo importante riconoscimento, che si aggiunge alla selezione per l’esposizione nella mostra “High Touch – design italiano per tutti” che si è tenuta in Giappone, a Sendai e Yokohama, nel 2007.
L’asilo nido, un edificio di 600 metri quadri inserito nel giardino di via Tonale, è stato realizzato tenendo conto della necessità di creare ambienti il più possibile confortevoli, luminosi, insonorizzati e sicuri dove sia facilitato il lavoro delle educatrici e sia lasciata al bambino la più ampia possibilità di esprimersi nelle sue attività quotidiane.
“Il premio alla scuola Tonale – ha dichiarato l’Assessore all’Educazione Roberta Perego – rappresenta un riconoscimento al progetto educativo, oltre che a quello architettonico. Un edificio ben concepito, ben realizzato e ben gestito che dà lustro alla nostra città, tanto da venir preso ad esempio ed esposto in una delle più importanti manifestazioni internazionali di architettura”.
I progetti del nido Tonale saranno in mostra a Palazzo Grimani di Venezia fino al 23 novembre prossimo.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Università Bicocca, azione partecipata in memoria di Mahsa Amini

Mercoledì 2 novembre il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Milano-Bicocca organizza un’azione …

Lascia un commento