Geas Rugby Sesto, esordio agrodolce al “Manin”

geas_rugby_2014_15Esordio agrodolce per il Geas Rugby Sesto alla sua prima partita casalinga ufficiale in campionato (foto © Geas Rugby/Roberto Testini). Non è bastato il cuore – tanto – messo in campo dai ragazzi di coach Fabio Chiesa; non è bastata l’esaltante rimonta dopo un inizio difficile; non sono bastate due belle mete. Alla fine vince il Varese 17-20, e ai giocatori sestesi, ai tanti amici del Geas Rugby e al pubblico in tribuna rimane il rimpianto per una partita che si poteva vincere.
Parte forte il Varese, che a metà primo tempo è avanti 0-10. Ma, complici anche 10′ di superiorità numerica, Sesto rimonta con una meta di Patroniti e una di Coppini, entrambe trasformate. Si va al riposo sul 14-10. Poi un’altra meta varesina e il Geas va sotto (14-15). La punizione di Coppini riporta avanti i biancoazzurri 17-15, ma l’illusione della storica vittoria dura poco, perché gli ospiti colpiscono ancora per il risultato definitivo. Imprecisioni fatali e qualche ingenuità di troppo da parte sestese, forse anche per il nervosismo dell’esordio, costano ai padroni di casa ben due espulsioni temporanee. Oltre 15′ in inferioriorità numerica, per una parte addirittura in 13 contro 15, e la frittata è fatta.
Ma la sconfitta non mina i sestesi nell’animo ed è comunque festa per un centro Manin che finalmente torna a vivere davvero. Anche grazie al grande sforzo organizzativo da parte di tutto il Geas Rugby, ancora una volta all’altezza della situazione nell’ospitare avversari e un pubblico numeroso.
Adesso si guarda avanti per una stagione che vede sia i seniores, sia gli “old Lokomotiv” (over 35), sia il minirugby (oltre 60 bimbi iscritti) in continua crescita.
Domenica 2 novembre la prima squadra punta a tornare a vincere in trasferta a Livigno. Si giocherà di nuovo in casa domenica 9 novembre alle 12.30 contro un avversario molto temibile: quella Grande Milano della cui franchigia il Geas Rugby fa parte. Una sorta di primo derby.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Halloween, 50mila le imprese coinvolte in Lombardia. Oggetti e giochi per mascherarsi arrivano da Cina e Danimarca

Ai milanesi piace la festa di Halloween: due su tre cominciano i preparativi per i …

Lascia un commento