Basket, sabato 18 ottobre trasferta in Sardegna per il Paddy Power Geas

zanottiSabato alle ore 19 torna in campo il Paddy Power Geas: dopo la bella vittoria contro Carugate nell’esordio stagionale, le rossonere affronteranno la prima trasferta di questo campionato volando in Sardegna per affrontare la Mercede Alghero e per confermare le buone sensazioni destate nei primi 40’ stagionali. Le sarde, che affrontano questo campionato con due sole giocatrici senior e un nutrito gruppo di giovanissime, non sono scese in campo nel primo turno a causa del rinvio della sfida con Genova, a causa della rovinosa alluvione che ha colpito il capoluogo ligure. Una sfida che, sulla carta, vede le geassine favorite, ma l’incognita di Alghero e il fattore trasferta lunga potrebbero pesare.
“Nella prima partita – commenta l’allenatrice Cinzia Zanotti (nella foto) – abbiamo giocato bene, reggendo per 40’ minuti e mettendo in campo quello che avevamo preparato negli allenamenti. La condizione fisica deve ovviamente migliorare e servirà qualche tempo per carburare e arrivare al 100% ma ci sono due aspetti in cui vogliamo migliorare. Prima di tutto, dobbiamo fare in modo che, diversamente dalla partita di sabato scorso, il gap tra palle perse e recuperi sia positivo e non negativo (22 contro 17) come contro Carugate. In secondo luogo mi piacerebbe che tutte le nostre lunghe, e non solo Laterza, fossero più presenti a rimbalzo. Ovviamente questi sono dettagli che emergono da una prova positiva, ma se vogliamo raggiungere i massimi obiettivi dobbiamo curare al meglio ogni singolo aspetto del gioco”.
Da registrare, in settimana, qualche piccolo problema fisico per Kacerik e Barberis, che non si sono allenate fino ad oggi e restano in dubbio per la partita di sabato.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Allianz Geas, rimonta spettacolare in meno di un minuto

Finale al cardiopalma nel match Allianz Geas-Passalacqua Ragusa, con le rossonere che rimontano da -7 …

Lascia un commento