A Sesto corso di nuoto per donne musulmane, Di Stefano (FI): classico esempio di discriminazione al contrario

nuoto musulmane“E’ il classico esempio di discriminazione al contrario”. Queste le parole del Capogruppo di Forza Italia, Roberto Di Stefano, riportate dal quotidiano Libero sezione Milano riguardo il corso di nuoto per donne musulmane organizzato dalla Geas Nuoto, presieduta dall’ex sindaco di Sesto Giorgio Oldrini (la notizia era stata anticipata nei giorni scorsi dal quotidiano Il Giorno e ripresa dall’edizione online del Corriere della Sera.
“Questa non è integrazione – continua Di Stefano – ma sostegno all’integralismo islamico, sarebbe bello capire,  se qualche volta il Comune riesce a non subire i diktat della comunità islamica e a fare applicare le stesse regole anche a loro, cittadini sestesi come tutti gli altri, questa sarebbe laverà integrazione».
Il corso è organizzato dal centro islamico di Sesto San Giovanni (lo stesso che in attesa dell’avvio dei lavori per il centro islamico in via Luini, riunirà i suoi fedeli nel capannone, nella sede provvisoria di via Trento 106) e dovrebbe partire a metà gennaio 2015 alla piscina comunale Olimpia di via Marzabotto gestita dalla polisportiva Geas.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Un successo la 10 chilometri del Parco Nord: trionfano Tirelli e Brazzoli

Un percorso omologato e super veloce per testare le proprie capacità sui 10 chilometri. Chi …

Lascia un commento