Bresso, approvato il bilancio di previsione 2014. Vecchiarelli: la priorità è quella di continuare a garantire l’attuale livello dei servizi

vecchiarelliIl 29 settembre, il Consiglio Comunale di Bresso ha approvato il Bilancio di Previsione 2014, che “prevede scelte dolorose per quanto attiene l’applicazione della TASI – ha sottolineato il sindaco Ugo Vecchiarelli -, ma l’obiettivo prioritario resta quello di continuare a garantire l’attuale livello dei servizi, nella consapevolezza che per i prossimi anni sarà sempre più complicato mantenere questo tenore”.Come per tutti gli enti locali, a fronte di minori entrate e sempre maggiori bisogni della cittadinanza, l’Amministrazione comunale bressese si dichiara impegnata a mettere in campo tutti i mezzi disponibili, per cercare di offrire una risposta convincente alle crescenti necessità sociali.
“E’ assolutamente necessario ripristinare il patto istituzionale tra Governo Centrale e Enti Locali – continua il sindaco di Bresso (nella foto) -, perché questa ininterrotta emorragia di risorse si riverbera sul benessere della cittadinanza con un continua diminuzione dei servizi. Nei primi mesi del 2014, gli adeguamenti e le ricognizioni della mancata riscossione dei tributi negli anni precedenti, ci ha fornito nuovi dati sulla limitata capacità di indebitamento per gli anni futuri.
L’impegno continua ad essere quello di gestire le politiche di bilancio con equità e rigore provvedendo, come già comunicato al consiglio sede di approvazione del rendiconto del bilancio 2013, ad attuare interventi estremamente decisi volti al recupero dell’elusione fiscale degli anni precedenti, potenziando ulteriormente le azioni fin qui svolte.
Abbiamo iniziato un’attenta rivisitazione di tutto il bilancio e siamo fiduciosi che il nuovo controllo di gestione del ciclo delle performance, iniziato nel 2013, nel breve e medio termine ci consentirà un maggiore taglio degli sprechi e delle inefficienze. Ora stiamo lavorando duramente per mettere in sicurezza i conti”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

‘Giacomo Matteotti. L’Italia migliore’, in auditorium BCC la presentazione del libro di Federico Fornaro

A cent’anni dalla morte di Giacomo Matteotti, Anpi Sesto San Giovanni, CGIL SPI Milano e …

Lascia un commento