Caso Serravalle, si sblocca il processo per danni erariali: ammonta a 100 milioni la richiesta danni che la Corte dei Conti addebita a Penati

penatiSolo qualche giorno fa l’annuncio della pubblicazione del suo nuovo romanzo, il thriller “Nemesi”. In verità, molti altri dovrà scriverne Filippo Penati per far fronte al pagamento di quanto gli chiede la Corte dei Conti della Lombardia a titolo di danni erariali.
Una richiesta danni per oltre 100 milioni di euro, secondo i magistrati, derivante dall’acquisto, nell’estate 2005, del 15% della società Milano Serravalle dal gruppo Gavio, a un prezzo superiore al valore reale, attraverso la Asam, una controllata della Provincia.
All’epoca dei fatti Filippo Penati (PD) era presidente della Provincia di Milano.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, la prossima settimana al via i lavori di demolizione della vecchia stazione

Martedì 11 giugno, poco dopo la mezzanotte, inizieranno i lavori di demolizione della vecchia stazione …

Lascia un commento