Cinisello, lunedì 15 settembre inaugurazione del centro Amaranta, il nuovo servizio dedicato alle donne vittime di violenza

violenza-donne_18591.215x160Un punto di riferimento a Cinisello Balsamo (e nel Nordmilano) per la prevenzione e il contrasto della violenza sulle donne. Lunedì 15 settembre, alle ore 12.30, verrà inaugurato il Centro Amaranta Family justice center all’interno del Centro di Volontariato Vincenziano di via Dante, 47.Il servizio è stato realizzato nell’ambito di un accordo di collaborazione sottoscritto con la Regione Lombardia con un finanziamento complessivo di 96 mila euro di cui 35 mila euro dalla stessa Regione, 41 mila dal Progetto europeo Family Justice Center in Europe e 20 mila dal Piano di zona.
Il Comune di Cinisello Balsamo ha partecipato in partnership con il comune di Bresso; il Centro per la Famiglia di Cinisello Balsamo e Bresso; i Gruppi di Volontariato Vincenziano e l’Associazione Amici Casa dell’Accoglienza di Cinisello Balsamo; l’Associazione Mittatron di Bresso e la Fondazione GB Guzzetti di Milano.
Il centro sarà un luogo di accoglienza e ascolto qualificati e in grado di progettare un percorso individuale di uscita dalla situazione di violenza e di accompagnamento della donna.
“Si tratta di un progetto particolarmente importante – dichiara il sindaco Siria Trezzi – che rappresenta un’esperienza unica in Italia. E’ espressione di un prezioso lavoro di rete del mondo del privato sociale che in questi anni ha portato i suoi frutti”.
Il centro metterà a disposizione delle ospiti diverse figure professionali per un sostegno psicologico, sociale o legale, a cui si aggiunge un servizio di mediazione linguistico-culturale.
Il progetto è stato possibile anche grazie alla collaborazione con le reti antiviolenza già attive sui territori di Cinisello Balsamo (Rete Sandra) e Bresso (Rete Antigone) che hanno contribuito in maniera determinante alla realizzazione di protocolli operativi e contributi professionali alla realizzazione del centro.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Halloween, 50mila le imprese coinvolte in Lombardia. Oggetti e giochi per mascherarsi arrivano da Cina e Danimarca

Ai milanesi piace la festa di Halloween: due su tre cominciano i preparativi per i …

Lascia un commento