Cantiere Bergamella, Assocommercio: accolte alcune nostre istanze per attenuare i disagi dei commercianti

Da AssoCommercio riceviamo e pubblichiamo  

assocommercio“Sono iniziati i lavori del cantiere della Bergamella riguardanti il restyling della via F.lli di Dio e della piazza S. Maria Nascente e per i commercianti del Borgo di Cascina Gatti è stato sicuramente un duro colpo.
Gli incassi si sono drasticamente ridotti ma l’auspicio è che quando si concluderanno tutti, cittadini e attività commerciali, possano trarne beneficio.
Sul nascere di questa situazione disagevole, 
AssoCommercio in nome e per conto dei commercianti del Borgo di Cascina Gatti ha protocollato proposte che servissero ad attenuare il disagio. In parte sono state accolte in tempi rapidi dall’amministrazione Comunale altre sono ancora in fase di studio ma in virtù di questa evidenza ringrazio il Sindaco Monica Chittò e l’assessore Marini per aver accolto alcune delle nostre istanze. Questa particolare circostanza ha dimostrato che l’ascolto e il dialogo fra amministrazione e soggetti operanti sul territorio ha reso gestibile il problema, ma cosa ancor più importante che se si ragiona con chi il territorio lo vive da residente e da commerciante diventa più facile fare le scelte giuste.
Ci auguriamo che questo sia l’inizio di un dialogo/confronto tra Amministrazione Comunale e AssoCommercio. Molte sono le problematiche che in ogni angolo della città vive il commercio, molto ancora il lavoro da fare insieme e siamo convinti che questo è certamente “Il metodo” per costruire il rilancio del commercio di vicinato nella nostra città; settore che ha estremo bisogno di progettualità, ascolto e tempi rapidi, settore produttivo per Sesto San Giovanni che acquista sempre più importanza economica per chi come noi, arriva da un periodo di dismissioni delle fabbriche”.

Paolo Vino
Presidente AssoCommercio

Circa specchiosesto

Controlla Anche

La lettera. Guerra in Ucraina: fermiamo questa carneficina 

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del nostro lettore, Giovanni Giudice, sulla guerra che sta insanguinando …

Lascia un commento