Farmacie comunali, PD Sesto: la trasformazione in Srl per proseguire sulla strada del risanamento e del rilancio

Dal PD Sesto riceviamo e pubblichiamo

pd_logo“Nel Consiglio Comunale di venerdì 20 giugno si è votato il cambio di struttura societaria delle nostre Farmacie Comunali, da azienda Speciale ad SRL.
La nuova struttura societaria, più adatta all’evoluzione del mercato, permetterà alle nostre Farmacie di crescere e svilupparsi in un mercato sempre più difficile e complesso come quello della vendita dei farmaci.
La nuova società potrà aprirsi a nuovi soci, pubblici o privati, lavoratori inclusi, costruire sinergie fuori dalla nostra città, fornire nuovi servizi di carattere socio sanitario in rapporto ai bisogni di una popolazione sempre più anziana.
E’ un passaggio importante a distanza di un anno d’intenso di lavoro in cui si è operato in primo luogo al contenimento dei costi, eliminando consulenze superflue, ridiscutendo con i fornitori i costi dei servizi e aumentando le ore lavorate a costo invariato.
Si è poi proceduto all’affitto del magazzino che consentirà un significativo abbattimento di costi, e si è cominciato a rinnovare le nostre farmacie così come testimonia la nuova Farmacia aperta alla Pelucca.
L’Amministrazione Comunale manterrà comunque per statuto il 51% del capitale, conservando così il carattere pubblico della società.
Hanno votato a favore della trasformazione i Consiglieri del PD, di Verso Sesto e dei Giovani Sestesi, hanno votato contro i Consiglieri della maggioranza di Sel e Fed Sin e tutti gli altri gruppi dell’opposizione, PDL/ Forza Italia, M5 e Sesto nel Cuore.
Il PD sestese esprime grande soddisfazione per la decisione dell’Amministrazione comunale e per il voto del Consiglio, per il lavoro svolto quest’anno e per i risultati ottenuti, e ciò ci consente di guardare con miglior fiducia al futuro delle nostre Farmacie”.

Anna Maria Antoniolli  Capogruppo PD Consiglio Comunale
Fiorenza Bassoli Segretario PD Sesto San Giovanni

 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

2 giugno e medici di famiglia, ci scrive un lettore: la salute non conosce ponti

Gentile redazione, leggevo giorni fa di un corso in programma al nostro ospedale di Sesto …

Lascia un commento