Maturità, al via la prima prova: dopo dodici anni esce Quasimodo. E c’è anche l’archistar Renzo Piano e il ‘rammendo delle periferie’

Par7174272Sono circa 500.000 gli studenti che hanno iniziato questa mattina l’esame di maturità con la prova di italiano. Torna protagonista Salvatore Quasimodo: da 12 anni il poeta siciliano non era protagonista delle tracce.
Violenza e non violenza nel ‘900, Tecnologie
pervasive e nuove responsabilità, tra le altre tracce proposte ai maturandi 2014. Il tema storico propone invece una attuale riflessione sull’Europa del 1914 e del 2014. Il saggio breve in ambito artistico letterario è “Il dono” mentre in ambito scientifico spazia sul tema della “pervasività delle tecnologie”.
Il tema di ordine generale è invece una frase tratta da «Il rammendo delle periferie», articolo di Renzo Piano pubblicato a gennaio su “Il Sole 24 Ore”. “Siamo un Paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile. E’ fragile il paesaggio e sono fragili le città, in particolare le periferie dove nessuno ha speso tempo e denaro per far manutenzione. Ma sono proprio le periferie la città del futuro […] Diventeranno o no pezzi di città?”. A Sesto San Giovanni potrebbero fischiare le orecchie a qualcuno …
Tornando alle prove d’esame, domani toccherà alle prova di indirizzo (matematica allo scientifico, greco al classico o lingua straniera al linguistico). Lunedì sarà invece la volta del «quizzone» e dopo circa una settimana partiranno gli orali.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Università Bicocca, azione partecipata in memoria di Mahsa Amini

Mercoledì 2 novembre il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Milano-Bicocca organizza un’azione …

Lascia un commento