Due giornate di sport al Palasesto per i 18 anni della Seleçao Libertas Calcetto

18 anni selecaoNel 1996 nasceva la Seleçao Libertas Calcetto, c’era la Lira e la nazionale di futsal era composta da soli italiani. Nel 2014 c’è l’Euro e gli azzurri della nazionale si chiamano Vampeta, Lima e Honorio. La Seleçao, invece, è rimasta quella delle origini: pochi soldi ma gestiti bene, un gruppo unito e una società forte alle spalle, elementi non scontati per il calcio a 5 Lombardo.
Se i “canarini” hanno raggiunto la maggior età è soprattutto grazie a questo.
Spesso il mondo del futsal è costellato da meteore: squadre con giocatori e rimborsi spesa fuori categoria. Ammazzano il campionato ma durano poche stagioni; non appena finiscono i soldi, il giocattolo si rompe e le società spariscono. Alla Seleçao non si è rotto ancora nulla, anzi i giocattoli si sono addirittura moltiplicati: oltre alla prima squadra, quest’anno vincitrice della serie D, c’è una formazione juniores e una scuola calcio a 5.
L’idea di un settore giovanile parte da lontano: un primo esperimento fu fatto nel luglio 2005 con la manifestazione “primi calci…a 5”; poi nel novembre dello stesso anno partì il primo corso della scuola calcio a 5 per ragazzi da 6 a 12 anni. Il progetto negli anni si è allargato ed è entrato nelle scuole elementari e medie durante le ore di educazione fisica e oggi coinvolge quasi 400 studenti.
Nel frattempo anche la prima squadra ha regalato tante soddisfazioni. La data storica per i sestesi è il 14 aprile 2005: Il 10 a 0 al Civate sancisce la vittoria del campionato di serie D e la prima promozione in serie C-2.
La squadra continua a crescere e dopo due salvezze sofferte vive altri momenti memorabili: stagione 2007-2008, terzo posto nel campionato di C-2 e qualificazione ai play-off per il salto di categoria. L’anno successivo, i canarini sono ancora protagonisti centrando di nuovo l’obiettivo play-off per la C-1. Sono gli anni d’oro della Seleçao e la maglia giallo-verde è indossata da giocatori di livello assoluto: Marco Cambiaghi, Gianguido Brambilla, Stefano Ferri e Claudio Cagnetta, gente che ha giocato per tante stagioni in Serie B. Ma l’uomo-simbolo di tutti questi primi 18 anni è Luca Loreto, 17 stagioni consecutive in Seleçao, dal 1996 al 2013. Capitano dal 2002, è il terzo marcatore di sempre nella storia giallo-verde; sono 162 i gol segnati, tanti per uno che ha sempre giocato da ultimo. Loreto è l’incarnazione della continuità Seleçao. Quando si è ritirato nell’aprile del 2013, il capitano è diventato Marzio Grotti; il numero 7 dei canarini, da Loreto non ha ereditato solo la fascia, ma anche la grinta e l’agonismo del vecchio capitano.
L’altro simbolo del marchio Seleçao è il presidente Sergio Noseda: nell’autunno del ’96, nella prima partita ufficiale in serie D – 4-4 a Monza contro il Pro-Victoria – era in campo. 18 anni e 122 reti dopo la voglia di Seleçao non gli è ancora passata; a 47 anni suonati, negli allenamenti di fine stagione talvolta indossa ancora maglietta e calzoncini e qualche gol lo segna ancora.
Ma il presente e il futuro dei sestesi è anche di Alberto Bianchi e Alessandro Riva: dopo un periodo di continui cambi in panchina, da tre anni sono loro la guida tecnica dei canarini con già due promozioni dalla serie D in bacheca. L’anno prossimo si riparte dalla C-2, con ancora il duo Bianchi-Riva in panchina e un mix di esperienza e gioventù in campo.
Il futuro del futsal sestese sarà ancora giallo-verde. E magari tra 18 anni, la fascia di capitano sarà indossata da un bambino dell’attuale scuola calcio a 5. L’augurio è che la porti al braccio come l’ha fatto Loreto. E come lo farà per ancora tanti anni Marzio Grotti.

Alessandro Sarcinelli

Per festeggiare il raggiungimento della “maggiore età” della Seleçao Libertas Calcetto la società sestese ha organizzato una “due giorni” sportiva, con il coinvolgimento attivo di tutte le categorie. L’evento si terrà sabato 7 e domenica 8 giugno al Palasesto in Piazza Primo Maggio a Sesto San Giovanni

Sabato 7 giugno:
Ore 10:00 – Io calcio a 5
 Incontro con la Divisione Calcio a cinque FIGC per il progetto “IO CALCIO A 5″
(presso Auditorium BCC, viale Gramsci 194)
Ore 14:00 – mini-torneo Pulcini 2004-2005 (6 squadre) 
1. Seleçao “gialla”
2. Seleçao “verde”
3. Cometa Cernobbio
4. Rappresentativa Valtellina
5. da definire

Ore 18:00 – triangolare Juniores
1. Seleçao Libertas Calcetto
2. Lecco C5
3. Real Cornaredo

Domenica 8 giugno:
Ore 10:00 – mini-torneo Piccoli Amici 2006-2007 (6 squadre)
1. Seleçao “gialla”
2. Seleçao “verde”
3. Cometa Cernobbio
4. OSL Sesto
5. da definire
6. da definire
Ore 14:00 – mini-torneo Pulcini 2003 (6 squadre)
1. Seleçao “gialla”
2. Seleçao “verde”
3. Luparense C5
4. Football Sesto 2012
5. da definire
6. da definire
Ore 18:00 – partita Giovanissimi
Scuola Dante-Falck vs Scuola Don Milani
Ore 19:00 – partita Serie C2
Seleçao Libertas Calcetto vs “squadra di C2 da definire”

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Paderno, torneo di Padel in occasione del Memorial Day della Polizia di Stato

Un coinvolgente torneo di Padel in occasione del Memorial Day della Polizia di Stato. Ad …

Lascia un commento