Tasi, lista civica Sesto nel Cuore: rigettati i nostri emendamenti a favore delle famiglie e dei disoccupati. Quanta ipocrisia politica!

caponitittapavanDalla lista civica Sesto nel Cuore riceviamo e pubblichiamo

“Ieri sera, nel corso del Consiglio Comunale, che ha approvato la manovra finanziaria relativa alla Tasi, la maggioranza ha dato prova di vivere la stagione politica sestese trincerandosi dietro ingiustificati timori, paure di confrontarsi con la città, mostrando in tutta la sua crudezza la parte più brutta della vecchia politica: il pregiudizio nei confronti di chi non sta dalla propria parte rifiutando, a priori, qualsiasi proposta destinata a favorire i cittadini della propria città.
Gli emendamenti da noi presentati miravano a introdurre detrazioni a favore delle famiglie con figli studenti a carico fino al raggiungimento del ventiseiesimo anno di età nonché a favore dei disoccupati, togliendo i limiti di tempo dalla perdita del posto di lavoro.
Inoltre abbiamo presentato un preciso emendamento, diretto ad agevolare le fasce basse e medio–basse, proponendo un innalzamento della detrazione da 78 euro a 124 euro per i proprietari di immobili con rendite catastali sino a 800 euro.
La maggioranza, che si definisce di sinistra, a questo punto in modo del tutto ipocrita ed irresponsabile, ha votato contro bocciando detti emendamenti, trovando scuse ingiustificabili ed arrampicandosi sui vetri; si sono comportati come se non conoscessero il drammatico momento che può vivere una persona perdendo il posto di lavoro e le tante famiglie che faticano ad arrivare a fine mese pur garantendo ai propri figli di completare gli studi per dare agli stessi un futuro.
Il Sindaco, la Giunta e tutti i Consiglieri della maggioranza hanno fatto una brutta figura tradendo la propria identità politica e matrice di sinistra dimostrando di non aver a cuore, nel modo più totale, le difficoltà che incontrano i nostri concittadini in un momento di crisi economica.
L’unico modo della maggioranza di combattere le buone idee, le buone proposte della nostra lista civica è quello di gettare il dibattito nella rissa, rifugiandosi poi, per la pochezza di idee da controbattere, nelle denigrazioni personali.
Sesto San Giovanni e i nostri concittadini devono conoscere la verità; invitiamo tutti i cittadini a divulgare le scelte operate dall’Amministrazione Comunale nell’introduzione della Tasi e nella determinazione delle aliquote che ha preferito, in alcuni casi, per alcune fasce, più che quadruplicare la nuova imposizione fiscale rispetto alla vecchia IMU piuttosto che confrontarsi con le proposte dalla nostra lista civica che avrebbero impedito di partorire una manovra finanziaria, a nostro parere, iniqua, ingiusta e piena di sperequazioni.
Gli emendamenti sono visibili sul nostro sito www.sestonelcuore.it

Gianpaolo Caponi (Capogruppo)
Angela Tittaferrante
Pierantonio Pavan
Lista Civica Sesto Nel Cuore

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Strisce blu, manifestazione pubblica di protesta organizzata da Gianpaolo Caponi

Non si placa in città il dibattito sul nuovo piano della sosta a pagamento al …

Lascia un commento