Ascolto e accompagnamento: nuovo progetto di sostegno agli anziani. Coinvolte la zona 2 di Milano e Sesto San Giovanni

anziano_maniLunedì mattina a Milano Auser Lombardia, gli Amici della casa della Carità e IPASVI hanno presentato “Ascolto e accompagnamento – sostegno delle reti di aiuto rivolte alle persone anziane e fragili”, un progetto che prevede una consulenza telefonica e un percorso di formazione diffusa sul territorio che coinvolge la zona 2 di Milano e la città di Sesto San Giovanni.Il progetto nasce dall’analisi delle quattro grandi aree di criticità che toccano maggiormente gli anziani: fragilità nutrizionale; truffe e raggiri; maltrattamenti e dipendenza dal gioco d’azzardo. Per contrastarle verrà fornito un servizio di consulenza telefonica gestito da volontari appositamente formati e, sul tema della fragilità nutrizionale, un ciclo di conferenze e incontri per promuovere incrementare la consapevolezza su questo tema.
“Come Amministrazione comunale – ha dichiarato l’Assessore ai servizi alla persona Roberta Perego – siamo felici di aver messo a disposizione dell’iniziativa gli spazi per la formazione dei volontari e di essere stati scelti come area pilota per questo importante progetto. Ripensare il welfare locale significa analizzare il contesto e i nuovi bisogni della popolazione, immaginando nuove risposte. Compito delle amministrazioni pubbliche è poi quello di valorizzare il lavoro di rete con tutti i soggetti del territorio per fornire servizi sempre più in linea con le esigenze”.

 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Case comunali, Unione Inquilini: mancanza di interventi concreti

Dal Consiglio di caseggiato Unione Inquilini riceviamo e pubblichiamo  “Diversamente da quello che abbiamo sperimentato …

Lascia un commento