Farmacie comunali, FI Sesto: cittadini come un bancomat per ripianare il buco

forza italia logoNella nottata di martedì  2 aprile, durante la seduta del Consiglio comunale di Sesto, è stato rettificato il bilancio delle Farmacie comunali dopo gli scandali che hanno investito l’azienda e portato ad un esposto alla Corte dei Conti per presunti danni causati da parte dei precedenti amministratori, del collegio dei revisori e del direttore. La maggioranza di sinistra, orfana del sostegno politico di SEL ma con il voto favorevole della Lista Civica Giovani Sestesi, ha deliberato di ripianare il buco in bilancio.
Difatti, i due milioni di euro di buco saranno ripianati utilizzando tutto il patrimonio aziendale, ovvero i soldi dei cittadini, poi saranno prelevati 500mila euro dal bilancio comunale 2013, soldi sempre dei cittadini, ed infine altri 500mila euro dal bilancio comunale 2014, ancora prelevando soldi ai cittadini.
Forza Italia non può che essere contraria al metodo che l’Amministrazione pubblica di Sesto utilizzerà per tappare il buco delle Farmacie comunali. E’ l’ennesima sovvenzione forzata frutto della cattiva e sciagurata politica di chi governa la città di Sesto. In più emerge che oltre ai 2 milioni di euro di debito bisogna sommare altri 3 milioni di euro di riserve utilizzate dal 2008 per coprire le varie perdite di gestione che si sono susseguite negli anni.
Totale ben 5 milioni di euro di denaro pubblico sottratto dalle tasche dei cittadini.
Per Forza Italia il Capogruppo al Consiglio comunale, Roberto Di Stefano, che dichiara: “E’ vergognoso continuare ad utilizzare i sestesi come un Bancomat attraverso i quali si prelevano soldi per finanziare quello che si è dimostrato un malgoverno della sinistra. Forza Italia esprime ferma contrarietà per questi metodi di gestione politica del territorio”.
Per i Forzisti per ripristinare il pareggio di bilancio comunale bisognerebbe o creare nuove entrate attraverso la tassazione, oppure procedere al taglio dei servizi come ad esempio la manutenzione delle strade e del verde, la pulizia della città e del decoro urbano. In entrambi i casi, sottolineano i consiglieri Azzurri, saranno sempre i cittadini sestesi a rimetterci.

Segreteria Forza Italia
Sesto San Giovanni 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

2 giugno e medici di famiglia, ci scrive un lettore: la salute non conosce ponti

Gentile redazione, leggevo giorni fa di un corso in programma al nostro ospedale di Sesto …

Lascia un commento