Consulenza immobiliare / Per Sesto un futuro di servizi

Ernesto Rubolino
Ernesto Rubolino

Ogni tanto una buona notizia non guasta. Soprattutto se riguarda il posto in cui viviamo. Mentre infatti sui giornali si rincorrono notizie che disegnano un’Italia quanto mai immobile, a Milano e nei suoi dintorni, complice l’Expo e la tradizionale intraprendenza lombarda, è un fiorire di cantieri e iniziative che, tanto in centro quanto in periferia, stanno ridisegnando il profilo dell’intera metropoli per proiettarla in un futuro fatto di tecnologia, servizi, design ed ecosostenibilità.

Fortunatamente alcuni importanti progetti riguarderanno anche l’area di Sesto. E il bello è che non stiamo parlando dei soliti interventi immobiliari sparsi qua e là, ma di un vero e proprio piano che, oltre a riconsegnare ai sestesi le aree ex-Falck, finora lasciate in completo stato di abbandono, farà di Sesto un luogo dove gli abitanti potranno godere di una ritrovata vitalità economica, di aree verdi e di servizi efficienti.
Tassello importante di questa iniziativa è certamente la ‘Città della Salute’, un centro di eccellenza per la ricerca e la cura dove prenderanno sede due note strutture sanitarie milanesi, il Centro Neurologico Besta e l’Istituto Nazionale dei Tumori. Il progetto, che sarà realizzato nel giro di tre anni (2015-2018) e occuperà circa un terzo dell’intera area (70.000 mq su 200.000 mq), trasformerà dunque Sesto San Giovanni in un punto di riferimento per la salute pubblica, generando sul territorio un significativo ritorno economico e d’immagine.
Secondo le previsioni, infatti, il nuovo polo richiamerà circa 4.000 persone al giorno, che porteranno molti vantaggi all’economia sestese, ai suoi esercizi commerciali, ai suoi imprenditori, ai suoi alberghi e ristoranti, ma più in generale a tutti i cittadini, che potranno così beneficiare di nuovi servizi, di una nuova stazione ferroviaria, di un nuovo centro sportivo e di un nuovo mercato coperto, nonché disporre, a due passi da casa, del meglio che la tecnologia medica mette oggi a disposizione.
A breve dovrebbero partire i lavori di bonifica, al termine dei quali inizierà la costruzione dei vari edifici. Il tutto seguendo le direttive del famoso architetto Renzo Piano, che ha firmato il progetto presentando questo cantiere come “uno dei più belli della sua vita”.


Ernesto Rubolino
Titolare Finproject 2
Tel. 02 2620871

PUBBLIREDAZIONALE

Circa specchiosesto

Controlla Anche

A Sesto San Giovanni un nuovo Fineco Center

Inaugurato il negozio finanziario in viale Casiraghi 53 FinecoBank è una delle più importanti banche …

Lascia un commento