Bofrost congela la crisi: apre 4 nuove filiali (una ad Arluno in provincia di Milano) e cerca personale

bofrostUna realtà in continua crescita, nonostante la crisi: dal 2006 a oggi il fatturato è passato da 157,2 milioni di euro a 206,8 e le prospettive per il prossimo triennio sono sempre proiettate verso l’alto. 
Bofrost, tra le più importanti aziende italiane di vendita diretta di alimenti surgelati, annuncia l’apertura di 4 nuove filiali su tutto il territorio italiano e l’assunzione di nuovo personale. Nonostante il periodo di contrazione dei consumi, la società che ha sede a San Vito al Tagliamento (Pordenone) ha impostato un piano di espansione individuando quattro aree in cui potenziare la propria presenza: la zona sud di Roma, con l’apertura della filiale di Pomezia, la zona ovest dell’hinterland Milanese, con la nuova filiale di Arluno, e le aree di Bergamo e Casale Monferrato, in cui alla filiale già esistente ne sarà affiancata una seconda.
 Alla fine dell’operazione, che farà salire il numero delle filiali da 48 a 52, Bofrost assumerà 80 nuovi operatori di vendita e darà nuove possibilità di carriera ai collaboratori già in forze.
«Da oltre 25 anni, l’eccellenza del nostro servizio – spiega il direttore commerciale di Bofrost, Claudio Della Rovere – è garantita da una forza vendita prevalentemente dipendente, con contratti condivisi con le varie sigle sindacali. Naturalmente, tutti i nostri venditori sono autorizzati dalla Questura per le attività di vendita a domicilio».
Nello specifico, ad Arluno si ricercano 15 venditori, 12 promotori, 4 impiegati di staff/management per la zona ovest dell’hinterland milanese. A Bergamo e a Casale Monferrato si selezionano 6 venditori, 5 promotori e 3 operatori per staff/management, che opereranno prima nella filiale già esistente in vista dell’apertura della nuova. 
 A Pomezia invece sono richiesti 8 venditori, 10 promotori, 3 impiegati di staff/management che seguiranno la zona sud di Roma. Per inviare la propria candidatura è possibile visitare il sito dell’azienda nell’area dedicata “lavora con noi” (https://www.bofrost.it/lavora2/2.aspx), oppure scrivere una mail a selezione@bofrost.it specificando la filiale e il ruolo per cui ci si candida.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Confcommercio Lombardia: rischio aperture a singhiozzo per l’autunno

A risentire maggiormente dell’impennata dei costi energetici ci sono sicuramente il settore ricettivo e quello …

Lascia un commento