Bresso, l’opposizione abbandona l’aula durante il consiglio comunale. Domani sindaco Vecchiarelli in Provincia per discutere progetto metrotranvia

vecchiarelliBufera iera sera a Bresso in Consiglio comunale. L’opposizione (Progetto Liste Civiche per Bresso, Per Bresso Radaelli Sindaco, Per Bresso Cassamagnaghi, Forza Italia, Nuovo Centro Destra, Lega Nord Padania) ha infatti abbandonato  l’aula del Consiglio Comunale, convocato per rispondere ad alcune interpellanze presentate dagli stessi consiglieri.  “La Giunta – spiega il sindaco di centrosinistra Ugo Vecchiarelli – era presente al completo per rispondere alle suddette interrogazioni.  Abbiamo inoltre discusso e approvato le 3 mozioni all’ordine del giorno: sostegno al nostro sistema bibliotecario, gravato da pesanti tagli; azioni di contrasto contro la ludopatia sul territorio comunale; riconoscimento internazionale del diritto umano alla pace”.
Un episodio analogo era accaduto lo scorso 21 ottobre, nel consiglio convocato per approvare il bilancio di previsione. “Ricordo che Cassamagnaghi – aggiunge Vecchiarelli – è stato l’unico consigliere dell’opposizione, che è restato sui banchi per presentare alcuni emendamenti al bilancio,  uno  dei quali è stato accolto e approvato. Durante la seduta di ieri ho informato il Consiglio Comunale che  domani, 5 marzo,  si terrà in Provincia il tanto atteso incontro, che avrà lo scopo  di  chiarire i punti, da me richiesti nella lettera del 21 febbraio,  sul  progetto esecutivo della metrotranvia. Ho ritenuto opportuno invitare  a partecipare non solo tutti i Capigruppo, ma anche una delegazione di commercianti e imprenditori che, come sappiamo, rappresentano gli interessi diffusi della città. Insieme all’Amministrazione Comunale resto aperto al confronto e al dialogo su temi concreti e  accetto critiche costruttive, ma  non riesco a scorgere  in questo abbandono  motivi  diversi da quelli squisitamente politici”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Consiglio metropolitano, confronto su Area B

Mercoledì 2 novembre, alle 16.30, in videoconferenza, si riunisce il Consiglio della Città metropolitana di …

Lascia un commento