Laurea ad honorom al Prof. Garattini. Felicitazioni di Assoedilizia e di Associazione Amici di Milano

garattini con clericiSilvio Garattini, fondatore e direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, è stato insignito della laurea honoris causa in Chimica e tecnologie farmaceutiche dall’Università degli Studi di Milano “per aver rappresentato con rigore e passione, nel corso della sua lunga attività professionale, le ragioni e la funzione civile e sociale della scienza”.  
Una giornata particolare per l’ateneo milanese: nell’Aula magna di via Festa del Perdono si è svolta la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2013/2014 e si è celebrato il 90° dalla fondazione dell’ateneo che aprì i battenti l’8 dicembre 1924.
“Considero questa laurea ad honorem non un premio alla carriera – ha commentato Garattini – ma uno stimolo a impegnarmi ancora di più nella difesa delle regole che si è data l’intera comunità scientifica, e non solo quella impegnata nella ricerca biomedica. Assistiamo, purtroppo e soprattutto nel nostro Paese, a diversi tentativi di mettere in discussione il metodo su cui si fonda l’avanzamento delle conoscenze scientifiche a livello mondiale. Questo non possiamo e non dobbiamo permetterlo.
In gioco c’è il futuro del Paese, a partire da quello delle giovani generazioni che in questo ateneo si stanno formando e che con il resto del mondo devono poter continuare a confrontarsi”.
Il Prof. Garattini, già premiato con il Premio Panettone d’Oro alla Virtu’ Civica nel 2011, ha ricevuto anche le felicitazioni del presidente di Assoedilizia e di Amici di Milano Achille Colombo Clerici (con lui nella foto a Palazzo Marino),  con l’augurio di continuare a lungo a operare per il bene del Paese.
Si associano al plauso Giuseppina Bruti Liberati, Ippolito Calvi di Bergolo ed Elisabetta Falck di Amici di Milano.

 

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, Polizia Locale sventa il suicidio di un diciannovenne

Sventato un tentativo di suicidio di un ragazzo 19enne alla stazione ferroviaria di Sesto San …

Lascia un commento