Valmaggi e Chittò incontrano il direttore dell’Icp Visconti: il servizio maternità e il centro trasfusionale del presidio ospedaliero di Sesto saranno potenziati

ospedale sestoAvere certezze sulla riqualificazione e il rilancio del presidio ospedaliero di Sesto San Giovanni, in particolare del servizio maternità e del centro trasfusionale. Questo il tema al centro  dell’incontro che il sindaco di Sesto san Giovanni, Monica Chittò e la vicepresidente del Consiglio regionale, Sara Valmaggi hanno avuto ieri, mercoledì 5 febbraio, con il direttore dell’ Icp (Istituti clinici di perfezionamento), Alessandro Visconti.
“In relazione – afferma Chittò – ai lavori di riqualificazione e ampliamento dell’area parto è stato assicurato che i lavori saranno avviati entro il prossimo luglio e conclusi nel marzo del 2015”. I lavori prevedono la realizzazione di tre aree travaglio/parto e una sala operatoria per i tagli cesarei. Il servizio prevede anche una casa del parto e l’opportunità di usufruire dell’analgesia epidurale 24 ore su 24.
“Insieme – sottolinea Valmaggi- possiamo condividere l’obiettivo del superamento della soglia dei mille parti. L’impegno è  quello di far conoscere i servizi offerti dal presidio a tutti i cittadini”.
“Per il centro trasfusionale – continua Chittò – vista anche l’attenzione dei cittadini e dell’Avis territoriale,abbiamo chiesto certezze sul lavoro di ampliamento e riqualificazione del centro”.
“Riteniamo indispensabile – conclude Valmaggi – che la Regione si faccia garante di un investimento economico significativo, per riqualificare tutti gli spazi a disposizione e poter così usufruire di spazi  separati,dedicati a donatori e pazienti sottoposti a trasfusione, tutti i giorni della settimana. Il nostro impegno sarà quello di monitorare il piano degli investimenti di Regione Lombardia”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Covid19, UE della salute: nuovo contratto di aggiudicazione congiunta per le terapie

Lunedì 19 luglio  l’Autorità per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) della Commissione …

Lascia un commento