La festa del Geas Nuoto al Carroponte. E’ “Grinta” la nuova mascotte dell’associazione sportiva

geas nuotoDomenica 26 gennaio lo Spazio Mil Carroponte ha ospitato la tradizionale festa sociale del Geas Nuoto che ogni anno riunisce atleti, tecnici, dirigenti e genitori. Nell’occasione sono stati consegnati riconoscimenti per i migliori risultati conseguiti dagli atleti nel corso del 2013. Presenti circa 300 persone, tra cui il sindaco di Sesto San Giovanni, Monica Chittò e l’assessore allo sport Felice Cagliani. Come ha voluto ricordare il presidente del Geas Nuoto, Tore Montella, la società sestese da oltre 50 anni, vuole premiare l’impegno al di là dei pur importanti risultati agonistici: “Il Geas ha sempre puntato a unire le famiglie, a portare i genitori a condividere le esperienze di sport dei rispettivi figli. Si può dire con sicurezza che, a Sesto, su dieci famiglie almeno otto hanno un componente che ha o ha avuto esperienze sportive con noi. Noi vogliamo creare atleti, spiegando loro che l’impegno assiduo e costante è alla base di tutto, insieme alla passione. Il nostro è un ambiente sereno, e anche in un momento storicamente difficile come questo riusciamo a trovarci, a riunirci e a sorridere insieme anche ai nostri ragazzi”.
Il sindaco Monica Chittò ha ricordato come la festa del Geas sia quasi una festa per Sesto San Giovanni, tanto è radicata la società sportiva nel tessuto sociale sestese, mentre l’assessore Cagliani ha voluto sottolineare come il Geas Sesto si caratterizza da sempre per un carattere innovativo e per la tendenza a promuovere diverse discipline sportive. E’ intervenuto anche Giorgio Oldrini, presidente della polisportiva Geas ed ex sindaco di Sesto: “Il nuoto è una delle punte di diamante della nostra società sportiva, per numero di praticanti e per risultati ottenuti: il mio ringraziamento va a tutti gli atleti per il loro impegno e per il fatto di avere scelto noi, insieme ai loro genitori, per costruire insieme almeno una parte del loro futuro”.
Nel corso della premiazione sono stati consegnati tre premi speciali: Premio Amico del Nuoto 2013 a Giovanni Franceschi: campione di nuoto europeo nel 1983 a Roma nei 200 e 400 misti, 41 titoli italiani vinti in nove specialità diverse, ha da sempre promulgato i valori dello sport, passando un testimone ideale al figlio, oggi atleta Geas; Premio Amico dello Sport 2013 ad Antonella Gelosa, da oltre 30 anni istruttrice di nuoto nelle piscine sestesi;         Premio alla carriera a Camilla Civati, per oltre 15 anni di attività agonistica con il Geas.
In chiusura di cerimonia è stata presentata anche la nuova mascotte del Geas Nuoto, in cui è raffigurato uno squalo con i colori sociali rosso e nero: il nome della mascotte “Grinta”, ed è stato scelto grazie a un concorso aperto a tutti gli atleti più giovani, vinto da Monica Del Vecchio.

Fabio Casati

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sabato 3 febbraio lo Skate park di Sesto si presenta

Sabato 3 febbraio inaugura Sixth plaza, lo skatepark di Sesto: 900 metri quadrati di pista, …

Lascia un commento