Regione Lombardia e società partecipate, Maroni: sono stati proprio i nuovi vertici a volere gli audit interni per valutare la vecchia gestione finanziaria

palazzo_regione_lombardia_2010“In merito alle notizie apparse oggi (22 gennaio, ndr) su il quotidiano il Corriere della Sera sull’indagine della Corte dei Conti riguardo alla gestione delle società Lombardia Informatica e Infrastrutture Lombarde, Regione Lombardia sottolinea che sono stati proprio il presidente Roberto Maroni e i nuovi vertici delle società a volere gli audit interni per valutare la vecchia gestione finanziaria (per gli anni 2011 e 2012) e le azioni delle due stesse società partecipate e a intraprendere successive valutazioni correttive”. Lo scrive una nota ufficiale della Regione. “Un’operazione di trasparenza – afferma la nota – che caratterizza il nuovo corso di Regione Lombardia, come ribadito anche in Consiglio regionale dal presidente Maroni, con la pubblicazione della due diligence dell’Aler.
Ovviamente – conclude la nota – la Regione collabora con la Corte dei Conti, essendo suo principale interesse fare piena luce sulle gestioni passate delle società partecipate Lombardia Informatica e Infrastrutture Lombarde”.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Piscina Carmen Longo, iniziati scavi per installazione cabina energia elettrica

Sono cominciati ieri, giovedì 14 novembre, gli scavi per l’installazione della cabina dell’energia elettrica che …

Lascia un commento