Basket, Geas in campo domani contro la Virtus Cagliari

geas logoAncora imbattuto e solitario in vetta alla classifica, il Paddy Power Geas si appresta ad affrontare domani (attenzione: alle 17.30) la Virtus Cagliari, in una sfida valida per la seconda giornata di ritorno del girone di A2. Dopo il giro di boa della prima parte di stagione, le rossonere hanno già collezionato una vittoria contro l’Astro Cagliari, confermando la buona condizione messa in mostra nelle prime 7 giornate. La sfida di domani, che si giocherà al PalaNat nel tardo pomeriggio per consentire il rientro in serata alle ospiti, costituirà l’anteprima di un finale di campionato difficilissimo: se infatti nella prima parte dell’anno le geassine hanno giocato molte sfide in casa, nel girone di ritorno partite chiave come quelle con Sanga, Torino e Genova saranno affrontate in trasferta, a partire dal derby con Milano del turno successivo. Necessario quindi portare a casa i due punti contro la Virtus, per affacciarsi nel modo migliore alla fase chiave del campionato.

È comunque un Geas in grande forma quello che si appresta ad accogliere la squadra sarda, attualmente terzultima in classifica con sole due vittorie, ottenute nel derby con l’Astro e contro Biassono. Se la sconfitta di un solo punto contro Genova della prima giornata aveva messo in mostra una squadra solida e pericolosa, gli scarti patiti dalla Virtus nelle successive giornate, oscillanti tra i 15 e i 20 punti, hanno forse ridimensionato una squadra che, in ogni caso, ha possibilità di far male a ogni avversario.

“La Virtus – conferma coach Bacchini – era una delle squadre che alla vigilia del campionato davo per favorite: oltre a Scibelli e Ljubenovic, due che in area sanno farsi valere come poche altre, hanno in Innocenti e Fidossi due atlete di assoluto livello, che contribuiscono a creare un quintetto che, in questa stagione, ha raccolto molti meno punti di quelli che avrebbe potuto. Domani dovremo stare attenti e lanciarci verso una seconda parte di stagione regolare che, viste le tante e difficili trasferte, si preannuncia infuocata. In casa non ci sono altre opzioni oltre la vittoria, speriamo di poterla ottenere mettendo subito in chiaro, con un buon primo quarto, il nostro valore”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Jass Curling Club saluta Sesto, Vino: perdiamo un altro pezzo importante dello sport

Fiore all’occhiello del PalaSesto, dopo vent’anni di gloriosa attività a Sesto San Giovanni, il Jass …

Lascia un commento