Calcio, Spampatti trascina la Pro Sesto alla vittoria

spampa gol

Continua ad essere Fabio Spampatti l’asso della Pro Sesto. Anche domenica, nel match contro il Pontisola, il bomber biancoceleste è stato decisivo. Ma anche i ragazzi di mister Di Gioia hanno giocato con intelligenza, contro un avversario dalle indiscusse qualità tecniche.

Dopo un avvio di gara piuttosto equilibrato, le compagini si controllano a centrocampo e ci vuole un episodio per sbloccare la partita: al 37’ Spampatti in area è toccato da dietro da Perico, rigore solare che lo “Spampa” insacca. Nella ripresa i bergamaschi provano a rientrare in partita ma al di là di un paio di mischie non impensieriscono più di tanto Pansera. Al contrario, è sempre la Pro Sesto a raddoppiare con un’azione solitaria di Spampatti alla mezz’ora: gran destro che piega le mani all’incerto Mora e si insacca.

2 a 0 per i biancocelesti il risultato finale.

Pro Sesto Pansera, Fronda, Erba, Laribi, Baresi, De Angeli, Pelucci (Perego dal 39’ st), Corti, Giangaspero (Amelotti dal 25’ st), Spampatti, Valtulina (Giordano dal 30’ st). A disposizione: Houehou, Balzaretti, Pacella, Colombo, Bertasio, Simoni. All. Di Gioia

Pontisola Mora, Luzzana, Bottini (Mologni dall’11’ st), Ruggeri, Perico, Vanoncini, Traini, Stucchi, Salandra, Crotti, Augello. A disposizione: Micheletti, Gotti, Berera, Milesi, Messedaglia, Rossetti. All. Nicolini

Arbitro Paterna di Teramo (Reggiani, Napolitano)

Marcatori Spampatti al 37’ pt su rigore e al 29’ st.

Ammoniti Fronda, Giordano (PS), Perico, Bottini, Salandra, Luzzana (P). Angoli 5-6. Spettatori 700 circa.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Jass Curling Club saluta Sesto, Vino: perdiamo un altro pezzo importante dello sport

Fiore all’occhiello del PalaSesto, dopo vent’anni di gloriosa attività a Sesto San Giovanni, il Jass …

Lascia un commento